ASTI SEGRETA, LA FIERA DEL TARTUFO A CANELLI E LE CATTEDRALI SOTTERRANEE YOUR DESTINATION, VIAGGIARE INSIEME

null

Partenza il 11 novembre 2018

null

Partenza il 11 novembre 2018

null

Partenza il 11 novembre 2018

 

ASTI SEGRETA, LA FIERA DEL TARTUFO A CANELLI E LE CATTEDRALI SOTTERRANEE - CODICE VIAGGIO: ASTITARTUF

Partenza il 11 novembre 2018

Un viaggio nei sotterranei astigiani per conoscere nove secoli di storia: dall’Asti Sotterranea(®) alle Cattedrali Sotterranee; un tour alla scoperta delle bellezze più “nascoste” della città di Asti e di Canelli. Sosta “golosa” alla Fiera Regione del Tartufo-Fiera di San Martin nell’ambito della Giornata Europea dell’Enoturismo.

 

Partenza da Cuneo e dintorni alla volta di Asti; incontro con la guida ed a piedi, partendo dalla Cripta della Chiesa di San Secondo che accoglie le spoglie del Patrono, si proseguirà con la Cripta di Sant’Anastasio ed annesso Museo Lapidario in cui rivivono i fasti dell’epoca medievale astigiana. Si raggiungerà il rifugio antiaereo di Palazzo Ottolenghi, elegante edificio del Settecento, sede del Museo del Risorgimento di Asti, per concludere con l’ingresso al Museo Paleontologico. Pranzo in agriturismo. Proseguimento per Canelli, patria dello Spumante Italiano, dove si tiene la Fiera del Tartufo e di San Martin.

 

Alla manifestazione partecipano oltre 100 bancarelle con esposizione e vendita di tartufi, prodotti enogastronomici del territorio e degustazioni di piatti tipici. Dopo una breve passeggiata nel centro storico si andrà a scoprire una delle suggestive “Cattedrali Sotterranee”, le famose cantine storiche scavate nel tufo, a più piani di profondità sotto la città, dove affina il pregiato Asti Spumante. 

 

L’appellativo “Cattedrali Sotterranee” deriva dalle ampie volte caratterizzanti le gallerie, che traggono origine da più piccoli locali scavati nel sottosuolo durate il basso medioevo, con lo scopo di stoccare merci destinate soprattutto ai porti liguri. Dopo la metà del XIX secolo, i sotterranei, dove si registra una temperatura costante di 15° C tutto l’anno, divennero il luogo ideale per la produzione dello Spumante e, a tale scopo, vennero ampliati fino a raggiungere un’estensione di svariati chilometri.

 

Brindisi di saluto a base di Asti Spumante e Moscato d’Asti e partenza per il rientro a Cuneo e provincia per il rientro con arrivo in serata.

 

Quota di partecipazione: € 90,00 min. 20 partecipanti

 

LA QUOTA COMPRENDE:  Viaggio in pullman granturismo; visita guidata dell’intera giornata con ingresso alle Cattedrali Sotterranee e degustazione; ingressi ai musei inclusi nel percorso; pranzo tipico con bevande comprese; accompagnatore dell’agenzia

 

ISCRIZIONI ENTRO IL 11/10/2018


Prezzo indicativo a partire da 90 € A PERSONA

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK